Vai al contenuto principale

Indicazioni per il piano di studio

 

La laurea prevede un solo curriculum con sette corsi caratterizzanti. Indichiamo qui solo i corsi attivati presso l'Università di Torino. In quasi tutti i casi esiste un analogo corso attivato presso l'Università del Piemonte Orientale (sede di Alessandria).

  • Tre corsi fondamentali che andrebbero seguiti nei primi due periodi diadttici e sono propedeutici ai corsi più avanzati:

    • Meccanica Statistica (6 cfu)

    • Sistemi dinamici (6 cfu)

    • Processi Stocastici (6 cfu)

  • 1 corso di Fisica dello Stato Solido:

    • Fisica della Materia (mutuato da Elementi di Fisica dcello Stato Solido (6 cfu)

  • 1 Laboratorio da scegliere  fra:

    • Tecniche di Analisi Numerica e Simulazione (6 cfu)

    • Metodi Osservazioni Misure (6cfu)

    • Algoritmi numerici per la Fisica (6cfu)

  • 2 corsi di Fisica Teorica da scegliere ad esempio tra:

    • Fisica della Materia Condensata (6cfu)

    • Meccanica Quantistica II (6cfu)

    • Complementi di Meccanica Quantistica (6cfu)

    • Complementi di Struttura della Materia (6cfu)

    • Teoria dei gruppi (6cfu)

    • Metodi Matematici per Astrofisica e Fisica Applicata (6cfu)

    • Metodi Matematici per la Fisica della Complessità (6cfu)

 

Lo studente deve completare il proprio carico didattico scegliendo:

2 corsi (12 cfu) tra i corsi Affini ed Integrativi non di area fisica tra cui ad esempio:

  • Biologia e biologia molecolare

  • Complessità nei sistemi sociali

  • Dinamica dei sistemi estesi

  • Simulation models for economics

  • Meccanica statistica del disequilibrio (PoliTO)

  • Modelli matematici per i sistemi complessi (PoliTO)

 

  1 corso (6 cfu) tra i corsi Affini ed Integrativi di area fisica tra cui ad esempio:

  • Econofisica

  • Reti neurali

  • Sistemi complessi per la biologia

 

ed ulteriori 12 cfu liberi, scelti ad esempio tra tutti gli insegnamenti proposti nell'ambito della Laurea Magistrale.

 

Il percorso didattico si conclude con la preparazione di una tesi di laurea, articolata in una prova intermediia di Preparazione Tesi (24 cfu) ed una Prova Finale (24 cfu).

 

Si consiglia di seguire tutti gli insegnamenti durante il primo anno e nel primo trimestre del secondo anno, in modo da riservare i restanti due trimestri alla preparazione della tesi. Riportiamo in tabella la suddivione in trimestri dei corsi caratterizzanti.

 

 
1o periodo did. 2o periodo did. 3o periodo did.
Sistemi Dinamici Processi Stocastici Metodi Osservazioni Misure
Meccanica Statistica Fisica della Materia Condensata  
Fisica della Materia Meccanica Quantistica II  
Introduzione alla Teoria dei Gruppi    
Metodi II    
Tecniche di Analisi Numerica e Simulazione    
 
  Obbligatorio  
  1 fra questi (6 cfu)  
  1 fra questi (6 cfu)  
  1 fra questi (6 cfu)  
     

 

 Piano di studi on line

 

Ultimo aggiornamento: 21/09/2018 23:31
Location: https://fisica-sc.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!